SPECIALE RICETTE NATALIZIE: Panettone a Ciambella

Immancabile sulla Tavola natalizia, il re di tutte le feste è sicuramente il Panettone. Insieme al Pandoro è il dolce delle feste per eccellenza che seppur d’origine Lombarda, ogni regione lo personalizza in diversi modi. Prepararlo a casa è una piccola sfida, di seguito vi proponiamo una ricetta alternativa che lo vede a forma di“Ciambella” ma il ripieno classico del panettone( uva sultanina efrutta candita). Al contrario di quanto possa sembrare non è un’impresa così ardua… basterà avere pazienza e prendersi il tempo necessario per la preparazione perché la nostra ciambella-panettone richiede tempi di lievitazione abbastanza lunghi. Nella versione che vi presentiamo infatti il panettone è stato preparato utilizzando il lievito naturale, questo permetterà di ottenere una consistenza soffice che si conserva a lungo e un aroma più ricco! Imbandite la tavola delle feste e stupirete i vostri familiari!
Ingredienti per il primo impasto per 1200 g di impasto

  •  250 gr di Farina
  • 1 bustine di cremor tartaro
  •  80 gr di Burro morbido 
  • 120 g Zucchero  
  • 6 uova 
  • 100 gr di Uvetta sultanina 
  • 16 g Cedro candito 
  • 30 g Arancia candita
  • 40 gr di zucchero di canna
  • Zucchero a velo Q.b.

PER IMBURRARE LA SUPERFICIE

  • Uno stampo per Chiffon
  • Burro 10 gr

 Versate in una ciotola i 120 g di zucchero semolato con le uova. aggiungere il burro sciolto a temperatura ambiente.

Mescolate con una frusta fino a far sciogliere il composto; dopodichè aggiungete  i 250 g di farina in una volta sola ed iniziate ad impastare.

Basteranno circa 5 minuti e non appena l’impasto avrà preso consistenza  aggiungete il cremor tartaro e continuate ad impastare a velocità moderata. 

Per favorire l’assorbimento utilizzando una leccarda staccate l’impasto che sarà rimasto attaccato alla frusta e azionate nuovamente la planetaria. Quando l’impasto risulterà ben asciutto aggiungete in ultimo l’uva sultanina e la frutta candita.

Disponete l’impasto nello stampo a ciambella, dopo averlo imburrato correttamente, cospargetelo alla base di zucchero di canna e trasferitelo in forno preriscaldato a 150º.

Una volta cotta la nostra ciambella copritela con un canovaccio pulito. Servire fredda accompagnata da un po’ di marmellata di castagne.


Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...