Zuppa di fave di primavera

La Zuppa di fave è un piatto davvero unico, da gustare con l’arrivo della bella stagione.

Le fave, leguminose della sottofamiglia delle Papilionacee, sono dette anche la carne dei poveri e si presentano all’interno di baccelli, con colori e numero di semi diversi a seconda del tipo. Si trovano in commercio fresche in primavera o secche tutto l’anno.

Fra tutti i legumi sono i meno calorici. Le fave sono ricche di proteine, ferro (ne contengono di più delle uova), fibra, sali minerali. Le fave fresche contengono anche una sostanza chiamata L-dopa, che sembra essere in grado di aumentare la concentrazione di dopamina nel cervello. Le fave sono indicate per combattere l’anemia. Sono energizzanti, depurative e toniche. Adatte agli sportivi, ai bambini debilitati, a chi soffre di astenia da cambio di stagione.

Secondo un’antica tradizione agraria, nell’orto sarebbe bene seminare alcune fave all’interno delle altre colture poiché questo legume, oltre ad arricchire il terreno di azoto, attirerebbe su di sé tutti i parassiti, che di conseguenza non infesterebbero gli altri ortaggi.
Ingredienti:


  • 1, 1/2kg di fave
  • 1cipolla novella
  • 50 gr di Speck o pancetta 
  • 3 cucchiai di olio evo
  • Crostini di pane
  • Un dado vegetale
  • Sale Q.b.
  • Pep q.b.
  • Origano Q.b.
  • Menta

Preparazione:

Prendere una pentola medio-alta, versare l’olio, la cipolla tagliata a pezzettini e lo speck. Far soffriggere per 3 minuti, quindi aggiungere le fave. Aggiungere il dado vegetale e mezzo litro d’acqua. Far cuocere per una mezz’oretta. Assaggiare se c’è bisogno, aggiungere il sale.

Prendere una padella antiaderente, tagliare il pane a tocchettio fettine piccole, metterli in padella con una noce di burro e far abbrustolire, per qualche minuto.

Servire il piatto in cocci terracotta, per conferire un’aria più rustica, accompagnato con crostini di pane fatti in casa. Guarnire con origano, speck e qualche fogliolina di menta.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...